Please follow & like us :)

RSS
Facebook
Facebook
Google+
http://www.riccione.se/riccione-vacanze/riccione-vacanze-al-mare-treno">
Twitter

Riccione vacanze al mare in Treno

Riccione vacanze al mare in Treno

Riccione vacanze al mare in Treno

Riccione Vacanze al mare in treno

Per potere aderire alla promozione “Riccione vacanze al mare in Treno” all’atto della prenotazione comunica la singola offerta a cui intendi aderire : “Viaggio Rimborsato”,

Le offerte sono valide per chi viene in vacanza a Riccione in Treno con Trenitalia.

Per soggiorni Settimanali e Bisettimanali.

L’offerta settimanale prevede il RIMBORSO DEL BIGLIETTO Trenitalia di andata per chiunque effettui un soggiorno di almeno una settimana.

L’importo rimborsabile per il soggiorno di una settimana di vacanza è pari al biglietto di sola andata fino a 40 € A PERSONA  per gli Hotel a 3 e 4 stelle e di 25 € a persona per gli Hotel a 1 e 2 stelle.
Per soggiorni di 2 settimane (offerta bisettimanale) viene rimborsato il viaggio di andata e ritorno, i rimborsi quindi raddoppiano ma con le stesse modalità del viaggio di andata.Per due settimane di permanenza viene rimborsato il biglietto di andata e ritorno fino a 80 € A PERSONA per gli Hotel a 3 e 4 stelle e di 50 € a persona per gli Hotel a 1 e 2 stelle.

 

Riccione Vacanze al Mare in treno Modalita' Rimborso

 

Modalità del Rimborso dell’offerta  “Viaggio Rimborsato”

Modalità del rimborso in caso di prenotazione diretta presso l’hotel prescelto

Il rimborso sarà effettuato direttamente dall’albergatore all’atto del saldo del conto dietro presentazione da parte del cliente del biglietto Trenitalia utilizzato.

Scegli il treno per la tua vacanza a Riccione ! Dirai addio alle lunghe ore di guida, al pensiero del parcheggio e, con l'iniziativa Al Mare in Treno, l'hotel ti rimborsa il biglietto

 

Fonte: Riccione vacanze  al mare in treno

 

Richiedi Info

Riccione Notizie

Tra Milano Marittima e Riccione le modelle tornano a sfilare
http://www.riccione.se/blog/corso-il-controllo-di-gestione-e-la-pianificazione-economica-in-hotel-federalberghi-riccione-il-blog/
Il 2021 che inzia oggi è l’Anno Dantesco, in cui ricorre il settimo centenario della morte del Sommo Poeta avvenuta a Ravenna nella notte tra il 13 e il 14 settembre 1321. Angelo Chiaretti, Presidente del Centro Studi Danteschi “S. Gregorio in Conca”, ha pensato bene di aprire le celebrazioni con uno scritto per sottolineare la “romagnolità del Poeta fiorentino che riposa (non casualmente) a Ravenna”.

Lascia un commento