Please follow & like us :)

RSS
Facebook
Facebook
Google+
http://www.riccione.se/blog/2021/01">
Twitter

Archivi del mese: gennaio 2021

Covid-19: sostegno a lavoratori e imprese localizzate in Emilia Romagna

Covid-19: sostegno a lavoratori e imprese localizzate in Emilia Romagna

Covid-19: sostegno a lavoratori e imprese localizzate in Emilia Romagna

E’ in vigore l’Accordo straordinario sottoscritto dalle parti socie di EBURT per aiutare i lavoratori e le imprese del settore in sofferenza per le misure di contenimento del COVID19.

Ecco i contributi previsti:

 

Contributo solidaristico
Per i dipendenti delle imprese del Turismo che hanno avuto una riduzione della prestazione lavorativa superiore al 40% nel 2020, è possibile richiedere un contributo che può arrivare fino a € 1.050 lordi.

 

Contributo solidaristico per lavoratori stagionali
Per i dipendenti stagionali che nel 2020 hanno fruito delle indennità previste dalla legge e hanno lavorato almeno 60 giorni nel 2019, è possibile richiedere un contributo che può arrivare fino a € 350 lordi.

 

Assistenza genitoriale al figlio minore
Per i dipendenti delle imprese del Turismo che hanno avuto assenze non retribuite per la cura dei loro figli a causa della chiusura delle scuole, è possibile richiedere un contributo pari al 50% della normale retribuzione.

 

Misure di rafforzamento della prevenzione
I titolari delle imprese del Turismo che hanno sostenuto spese per rafforzare la prevenzione e la sicurezza nel luogo di lavoro in applicazione dei protocolli Covid19, di cui non abbiano ottenuto finanziamento pubblico e/o privato (neanche sotto forma di credito d’imposta), possono richiedere un contributo fino a € 600 lordi previo accordo sindacale.

 

ATTENZIONE! I contributi sono rivolti a dipendenti e aziende con sedi esclusivamente in Emilia Romagna.

 

Per informazioni:
http://www.eburt.it/attivita/contributi-straordinari-covid19/

 

Covid-19: sostegno a lavoratori e imprese localizzate in Emilia Romagna

Audizione Federalberghi in commissione attività produttive della Camera

Audizione Federalberghi in commissione attività produttive della Camera

 

Audizione Federalberghi in commissione attività produttive della Camera

Nelle scorse settimane si è discusso molto del fatto che le risorse che il Recovery Fund dedica a cultura e turismo sono aumentate, da 3 a 8 miliardi di euro. A noi sembra che, al di là degli stanziamenti, che appaiono ancora insufficienti, continui a mancare un cambio di passo, la capacità di guardare al cuore del problema. Lo ha detto il direttore di Federalberghi Alessandro Nucara nell’audizione nell’ambito della proposta di piano nazionale di ripresa e resilienza alla commissione Attivita’ produttive della Camera.
‘Il piano – spiega Nucara – focalizza l’attenzione sui grandi attrattori culturali e sui borghi. I primi costituiscono un asset importante per il nostro sistema d’offerta turistica e i secondi potrebbero offrire un contributo allo sviluppo ed alla diversificazione dell’offerta. Ma non si possono dimenticare le altre componenti, che costituiscono una quota maggioritaria del mercato attuale. Potrei citare il turismo balneare, quello termale, la montagna, il congressuale e tanti altri, che ha nostro avviso hanno la precedenza rispetto al turismo delle radici. Se qualcuno ritiene che non sia opportuno investire su alcuni segmenti che talvolta vengono definiti ‘maturi’, ha il dovere di dirlo chiaramente e la responsabilità politica di indicare una prospettiva alle centinaia di migliaia di persone e di famiglie che da quei mercati traggono sostentamento’.
‘Noi – aggiunge – riteniamo che ci sia ancora spazio per accompagnare e sostenere chi intende investire nello sviluppo e che ci debba essere attenzione per aiutare chi non riesce a tenere il passo’.

 

CLICCA QUI per scaricare l’AUDIZIONE di FEDERALBERGHI

Audizione Federalberghi in commissione attività produttive della Camera

Vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19 per i lavoratori del settore turismo

Vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19 per i lavoratori del settore turismo

 

Vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19 per i lavoratori del settore turismo – accordo 26 gennaio 2021

 Vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19 per i lavoratori del settore turismo – accordo 26 gennaio 2021 Al fine di creare le condizioni per una ripresa dell’attività turistica, Federalberghi, unitamente alle altre organizzazioni datoriali stipulanti CCNL nel settore del turismo, ha sottoscritto con le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs un’intesa per richiedere alle autorità nazionali e locali priorità per i lavoratori del settore nell’accesso al programma di vaccinazioni anti Covid-19. - CLICCA QUI per scaricare la circolare vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19 - CLICCA QUI per scaricare il verbale

Healthcare cure concept with a hand in blue medical gloves holding Coronavirus, Covid 19 virus, vaccine vial

Al fine di creare le condizioni per una ripresa dell’attività turistica, Federalberghi, unitamente alle altre organizzazioni datoriali stipulanti CCNL nel settore del turismo, ha sottoscritto con le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs un’intesa per richiedere alle autorità nazionali e locali priorità per i lavoratori del settore nell’accesso al programma di vaccinazioni anti Covid-19.

 

CLICCA QUI per scaricare la circolare vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19

CLICCA QUI per scaricare il verbale

 

 

Petizione al Governo per salvare le imprese e i lavoratori del turismo

Petizione al Governo per salvare le imprese e i lavoratori del turismo

Petizione al Governo per salvare le imprese e i lavoratori del turism
Petizione al Governo per salvare le imprese e i lavoratori del turismo.*
clicca nel link :arrow_heading_down: e *FIRMA ANCHE TU*
http://chng.it/5JDHDLm92c
salviamo le imprese ed i lavoratori del  turismo, prima che sia troppo tardi

Federalberghi: audizione sul decreto milleproroghe nelle commissioni I e V della Camera.

Federalberghi: audizione sul decreto milleproroghe nelle commissioni I e V della Camera.

Federalberghi: audizione sul decreto milleproroghe nelle commissioni I e V della Camera.

Milleproroghe: Federalberghi, anno peggiore storia turismo
Crollo fatturato oltre 55%, -236 mln presenze e 13,5 mld euro

 

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - "Il 2020 è stato l'anno peggiore della storia per le strutture ricettive italiane e si e' chiuso con un crollo del fatturato superiore al 55% e una perdita complessiva di 236 milioni di presenze e 13,5 miliardi di euro".
Con queste parole, il direttore generale di Federalberghi, Alessandro Nucara, ha aperto il proprio intervento durante l'audizione sul decreto milleproroghe nelle commissioni I e V della Camera.

"Siamo alla disperata ricerca di ogni elemento che possa aiutare le imprese a sopravvivere e questo decreto offre al Paese un'occasione importante, che non può essere sprecata", ha detto Nucara.

Gli emendamenti proposti da Federalberghi spaziano su vari campi, comprendendo misure per le imprese in affitto, sospensione del pagamento della Tari e del canone Rai per le strutture ricettive e le terme e dei canoni di concessione per gli stabilimenti termali, esonero contributivo per l'assunzione dei lavoratori stagionali e disposizioni speciali per i territori colpiti dai terremoti degli ultimi anni. (ANSA).

Credito d’imposta per gli affitti di alberghi e terme prorogato al 30 aprile

Credito d’imposta per gli affitti di alberghi e terme prorogato al 30 aprile

 

Credito d’imposta per gli affitti di alberghi e terme prorogato al 30 aprile

 

Credito d’imposta per gli affitti di alberghi e terme prorogato al 30 aprile

 

Sorgente: Credito d’imposta per gli affitti di alberghi e terme prorogato al 30 aprile | TTG Italia

Bankitalia e la crisi del turismo: “Forte impatto sul Pil”

Bankitalia e la crisi del turismo: “Forte impatto sul Pil”

Bankitalia e la crisi del turismo: “Forte impatto sul Pil”

Bankitalia e la crisi del turismo: “Forte impatto sul Pil”

 

Sorgente: Bankitalia e la crisi del turismo: “Forte impatto sul Pil” | www.lagenziadiviaggi.it

Richiedi Info

Turismo

Federalbergi Riccione ci hanno lasciato fuori dalla bolla
Le proposte di Federalberghi Riccione al ministro Garavaglia: “Risposte urgenti”
Isola delle Rose, ecco la vera storia raccontata dal fondatore
http://www.riccione.se/blog/torna-il-giro-ditalia-nel-segno-di-dante-alighieri-e-dellemilia-romagna-quattro-tappe-in-regione-regione-emilia-romagna/
Nasce "Legàmi di Vite", il progetto di sviluppo "green" dell'Emilia Romagna

Bankitalia e la crisi del turismo: “Forte impatto sul Pil” | www.lagenziadiviaggi.it

Sorgente: Bankitalia e la crisi del turismo: “Forte impatto sul Pil” | www.lagenziadiviaggi.it

Federalberghi Brescia: “Chiediamo la Tari ridotta della metà”

 

Federalberghi Brescia: “Chiediamo la Tari ridotta della metà”

Federalberghi Brescia: "Chiediamo la Tari ridotta della metà"

 

Federalberghi Brescia: “Chiediamo la Tari ridotta della metà” di Redazione – 15 Gennaio 2021 – 18:23 Commenta Stampa Invia notizia 2 min Più informazioni su federalberghi brescia alessandro fantini brescia (red.) “Apprendiamo che il comune di Brescia per il 2021 non intende aumentare la Tari ma anzi, per alcune utenze non domestiche tra cui i bar ed i ristoranti, promette una diminuzione”, esordisce Alessandro Fantini, presidente della sezione cittadina di Federalberghi Brescia nonché vicepresidente vi

Sorgente: Federalberghi Brescia: “Chiediamo la Tari ridotta della metà” – QuiBrescia

Federalberghi Brescia: “Chiediamo la Tari ridotta della metà”

Turismo ko, Federalberghi annuncia: “Persi 13,5 miliardi di euro e 236 milioni di presenze”

Turismo ko, Federalberghi annuncia: "Persi 13,5 miliardi di euro e 236 milioni di presenze"

federalberghi perdite presenze

 

 

Bernabò Bocca, presidente del sodalizio, ha dichiarato all'ANSA: "La gente è spaventata e gli imprenditori sono rassegnati, sono due cose davvero tremende e il Governo deve invertire tutto questo velocemente"

Sorgente: Turismo ko, Federalberghi annuncia: "Persi 13,5 miliardi di euro e 236 milioni di presenze" - Cuneo24

Richiedi Info

Turismo

Federalbergi Riccione ci hanno lasciato fuori dalla bolla
Le proposte di Federalberghi Riccione al ministro Garavaglia: “Risposte urgenti”
Isola delle Rose, ecco la vera storia raccontata dal fondatore
http://www.riccione.se/blog/torna-il-giro-ditalia-nel-segno-di-dante-alighieri-e-dellemilia-romagna-quattro-tappe-in-regione-regione-emilia-romagna/
Nasce "Legàmi di Vite", il progetto di sviluppo "green" dell'Emilia Romagna